Corso di Formazione

TECNICA CRANIO SACRALE

 

A ROMA, in 5 weekend

 

1000 € rateizzabile + 30 tessera annuale

 

terapia craniosacrale

 

PROSSIME DATE DEL CORSO

 

11/12 Novembre 2017

Terapia craniosacrale I

16/17 Dicembre 2017

Terapia craniosacrale II

27/28 Gennaio 2018

Terapia craniosacrale III

17/18 Febbraio 2018

Terapia craniosacrale IV

17/18 Marzo 2018

Terapia craniosacrale V

 

"Il concetto craniosacrale si concentra su come funzionano il nostro corpo,
la nostra mente e la nostra anima a livelli fisiologicamente molto sottili"
(M. Kern)

 

La Terapia Craniosacrale é una forma di terapia manuale che permette di ottenere importanti effetti sul sistema nervoso centrale e sul sistema endocrino. Gli effetti residui di ferite o traumi (come quello della nascita) fisici ed emotivi che sono ancora presenti nel corpo possono essere liberati attraverso queste tecniche delicate che vanno a scioglierne le cause. Si attivano i naturali processi di autoguarigione in uno stato di profondo rilassamento, di comprensione e consapevolezza. La procedura è così morbida da essere adatta per persone di ogni età, anche nelle condizioni di dolore acuto o di particolare fragilità.

 

Proprio la Terapia Cranio Sacrale é spesso consigliata quando altre terapie possono essere rischiose, come durante la gravidanza, dopo un'operazione, un incidente. Migliora la vitalità del corpo, e permette di agire positivamente sui naturali poteri di autoguarigione del'organismo.
La terapia craniosacrale fu introdotta negli anni 30 in America da Sutherland, un dottore osteopata Egli studiò come le ossa del cranio si muovano ritmicamente e i loro movimenti siano sincroni con quelli delle ossa del bacino (ritmo cranio-sacrale). Un altro osteopata americano, il dott. John Upledger ha sviluppato ulteriormente questa terapia e ne ha dimostrato la scientificità con ben sette anni di ricerca presso le Università.

 

Visti gli "effetti sorprendenti che la terapia craniosacrale può ottenere su disturbi che non rispondono alle tecniche osteopatiche usuali o ad altre forme di medicina tradizionale o alternativa" (da Paul Masters, "Osteopatia", Ediz. Red. 1991) essa è stata riconosciuta come "ufficialmente valida e mutuabile" da molti sistemi sanitari come quello tedesco e americano.

Sembra ormai accertato che la terapia craniosacrale agisca sfruttando il ritmo generato dal liquor cerebrospinale, un liquido che scorre nello spazio compreso tra il sistema nervoso centrale e le meningi che lo avvolgono. Questo liquido trasporta ormoni, enzimi e anticorpi. il ritmo craniosacrale dovrebbe essere regolare e simmetrico, perché l'individuo si mantenga in buona salute.

 

Incidenti o traumi fisici e/o psichici avvenuti molti anni prima, perfino al momento del parto o durante l'infanzia, possono col tempo alterare il ritmo craniosacrale e provocare dolori come mal di testa, di schiena, artrosi, ernia del disco ed essere la causa del cattivo funzionamento di organi o di ghiandole endocrine.

Si possono, così, trattare stanchezza e difficoltà di apprendimento, disturbi funzionali della vista, malattie ormonali, allergie, malattie autoimmuni come l'artrite, ecc. anche gli stati di particolare stress fisico (superlavoro, gravidanza) o l'età avanzata possono alterare il normale ritmo craniosacrale.

 

Questa terapia manuale é così leggera e delicata che non usa manipolazioni. Il terapista ascolta attraverso le mani quello che succede nel corpo e in questo modo identifica e tratta le tensioni e i dolori che ne sono trattenuti. Egli agisce con tocchi leggerissimi sulle ossa del cranio e ripristina così i movimenti delle meningi ed il flusso del liquido cerebrospinale.

Non occorre essere "malati" oppure avere qualche sintomo particolare per beneficiare della Terapia CranioSacrale. Per la maggioranza di tutti noi poter alleviare lo stress e incrementare il livello di vitalità e di benessere é una possibilità sempre benvenuta; un ciclo di terapia può essere molto utile negli anziani, nei neonati, nei bambini, nelle persone affaticate e può aiutare a condurre più facilmente a termine una gravidanza sia per la madre che per il bambino.

Il corso vi introdurrà alla scoperta dell'anatomia e della fisiologia del sistema CranioSacrale, imparando attraverso l'esperienza diretta e la scoperta individuale. Attraverso l'incremento delle proprie capacità di percezione e di conoscenza dei sottili movimenti biologici del corpo, ognuno potrà valutare, apprezzare ed utilizzare il sistema CranioSacrale.

 

Ogni argomento del corso é presentato attraverso spiegazioni e dimostrazioni, le quali si avvalgono del sostegno di moderne attrezzature didattiche. La pratica che ne segue è supervisionata ed assistita, stimolando la comprensione attraverso l'esperienza diretta. Viene inoltre consegnata all'allievo una guida illustrata che contiene ed approfondisce gli argomenti trattati nei seminari.

APPLICAZIONI DEL CORSO

Questa proposta è rivolta a coloro che desiderano apprendere o ampliare la loro competenza e professionalità nell'arte del lavoro sul corpo, da usare sia in favore di altri sia come percorso di crescita personale. Nel programma viene dato ampio spazio alla pratica, affinché ogni partecipante ne ricavi il massimo beneficio professionale e personale. Il corso, sintetico ma esaustivo, tratta in modo approfondito tutte le metodiche del lavoro craniale, sia dal punto di vista generale che specifico: ci introduce all'anatomia e alla fisiologia del sistema cranio-sacrale ma, soprattutto, alla comprensione e all'applicazione pratica di questa tecnica, una delle più importanti ed efficaci utilizzate dagli osteopati per trattare numerose problematiche (citiamo, tra le più importanti: mal di testa ed emicranie, allergie, traumi di vario genere, dolori muscolari e dolori mestruali, mal di schiena, reumatismi, bronchiti, artriti, asma, sciatica, coliche, invecchiamento, difficoltà di apprendimento, stress, stanchezza e fatica cronica, disordini nervosi e problemi emotivi

 

 

PROGRAMMA di TERAPIA CRANIO SACRALE

 

1° SEMINARIO

Presentazione e nozioni principali  del sistema cranio sacrale

Anatomia e fisiologia del sistema cranio sacrale

Preparazione dell’ambiente terapeutico

Esercizi di abilità palpatoria

Concetto di flessione ed estensione dell’I.V.M.

Membrane a tensione reciproca

Pratica sul ritmo craniale e sacrale

 

2° SEMINARIO

Pratica di tecniche che influenzano il ritmo cranio sacrale

Pratica di tecniche per le membrane intracraniche

Pratica di tecniche per la base del cranio

 

3° SEMINARIO

Pratica di tecniche per le strutture della volta del cranio

Pratica di tecniche per il massiccio frontale

Apparato locomotore e sistema craniosacrale

 

4° SEMINARIO

Pratica di tecniche per i diaframmi

Pratica di tecniche per il sacro e coccige

Posizionamento e bilanciamento tra cranio e sacro

 
5° SEMINARIO

Trattamento del dolore cefalico

Trattamento cranio sacrale nel neonato

Valutazione e trattamento generale del sistema cranio sacrale

Indicazioni e controindicazioni al trattamento

 

 

 

 

INFORMAZIONI SUL CORSO

 

 

 

 

Docente

IVAN GREGORI

 

DURATA

60 ore ( 5 weekend)

 

ATTESTATO

Si rilascia attestato

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Corso è aperto a tutti.

 

ORARIO

Sabato e domenica ore 9.30/16.30.


OCCORRENTE

Abbigliamento comodo, costume da bagno, telo da mare e materiale per appunti e ciabatte.


PAGAMENTO RATEALE

Il corso può essere saldato in 5 rate da 200 €.