Corso di Formazione

MASSAGGIO CONNETTIVALE REFLESSOGENO

Metodo Dicke

 

A ROMA

in 2 weekend

470 € + 30 tessera annuale

 

18/19 Maggio 2013

Massaggio Connettivale I

8/9 Giugno 2013

Massaggio Connettivale II

 

 

Il Corso di Massaggio Connettivale Reflessogeno Ŕ un corso di alta specializzazione e qualificazione per tutti gli operatori di tecniche del massaggio, fisioterapisti e terapie corporee in genere.

 

Massaggio Connettivale Reflessogeno Somatico Viscerale (Metodo Dicke)

Il Massaggio Connettivale Reflessogeno rientra nel campo delle terapie riflesse, cioè tra quei sistemi di cura che utilizzano la stimolazione meccanica del tessuto connettivo per modificare delle condizioni di alterata funzionalità degli organi e pertanto rappresenta un approccio terapeuticamente utilizzato per affrontare sia i problemi muscolo-scheletrici che viscerali senza essere invasivi.
Il termine reflessogeno è stato dato così definito in quanto la tecnica di mobilizzazione del tessuto connettivo interagisce con il sistema nervoso autonomo, che a propria volta determina reazioni anche a distanza della regione del corpo trattata.
       La pelle è innervata dai nervi rachidei che si dirigono contemporaneamente sia verso i muscoli e le articolazioni, sia verso i visceri: per cui, per mezzo dell’arco neuroriflesso, si instaura quello che si chiama riflesso somato-viscerale (legge di interiorizzazione) o riflesso viscero-somatico (legge di esteriorizzazione).
Questo meccanismo riflesso, quando è ostacolato a livello muscolo-scheletrico o viscerale, può innescare un malfunzionamento. Qualunque patologia è sempre accompagnata da una modificazione vascolare locale; c’è stasi dei liquidi con edema ed infiltrato cellulare e quindi un rallentamento degli scambi. Tali fenomeni che avvengono per via riflessa, portano alla sclerosi ed alla fissazione tessutale. La normalizzazione di tali tessuti con il massaggio connettivale, restaurando la loro possibilità di scivolamento, diventa determinante.

 

Scopo del corso:

Rispettando il concetto di globalità, il massaggio connettivale reflessogeno, attraverso la sua applicazione sul tessuto connettivo, non svolgerà quindi solo un effetto locale, ma agirà su tutto l’organismo, tendendo a ristabilire l’omeostasi nel sistema simpatico sulla base di un equilibrio tra il settore ortosimpatico e quello parasimpatico.
Il raggiungimento di tale obiettivo si realizza su alcune regioni corporee mediante tecniche particolari atte ad inibire o stimolare l’eccesso o la diminuzione dell’uno o dell’altro.
    Gli importanti effetti analgesici e decontratturanti indotti dalla tecnica, la consapevolezza che lo stimolo esercitato sulla cute e sottocute agisce per via riflessa sia sulla muscolatura liscia viscerale che su quella striata scheletrica senza possibilità di separare le due azioni, ci evidenzia immediatamente le ampie possibilità di utilizzo del massaggio connettivale:

    - Nella terapia di importanti patologie ortopediche-reumatologiche (periartrite scapolo -omerale, epicondilite, artrosi vertebrale, reumatismo muscolare, nevralgie, etc.).

    - Nella terapia di alterazioni  di natura funzionale degli organi interni , in particolare quelle a carico dell’apparato digerente, che spesso sono origine di alterazioni organiche o che ad esse si accompagnano (gastrite, colite, discinesie biliari, stipsi cronica, etc.).

    - Nella terapia delle cefalee essenziali, degli stati di tensione premestruale, dei disturbi del climaterio, delle affezioni della circolazione periferica e nel trattamento della fibrocellulite.

 

 

PROGRAMMA DI MASSAGGIO CONNETTIVALE

 

LIVELLO SOMATICO del MASSAGGIO CONNETTIVALE REFLESSOGENO - (Metodo Dicke)

Il corso comprende l'apprendimento della metodica cutanea e sottocutanea, con tecniche specifiche e miranti a normalizzare ed equilibrare attraverso la preparazione di base:

a) sia il tessuto connettivo cutaneo-sottocutaneo, la muscolatura, la circolazione sanguigna arteriosa e venosa, del bacino e della regione lombare, per accedere al trattamento degli arti inferiori, della regione dorsale-toracica (laterale), degli arti superiori e della regione cervicale;

b) sia il sistema neurovegetativo deputato agli organi della eliminazione e della riproduzione.

FinalitÓ:

- trattamento di alcuni disturbi di natura funzionale degli organi interni, in particolare quelli dell'ultimo tratto dell'apparato digerente e dell'apparato urogenitale

- trattamento somatico di alcune disfunzioni dolorose acute e croniche dell'apparato muscolo-scheletrico dell'arto inferiore, del rachide lombare, dell'arto superiore e del rachide cervicale.

 

 

LIVELLO VISCERALE del MASSAGGIO CONNETTIVALE REFLESSOGENO - (Metodo Dicke)

Il corso comprende:

- il perfezionamento dell'esame delle aree riflesse nel dorso e delle tecniche apprese nel I Modulo.

- l'esame del tessuto connettivo nella regione anteriore del tronco (metodo Dr. Jarricot)

- l'applicazione della tecnica cutanea e sottocutanea, miranti a normalizzare il tessuto connettivo del dorso (paravertebrale), della regione sub-occipitale, del collo, del torace e dell'addome e allo stesso tempo il sistema neurovegetativo deputato al funzionamento dell'apparato digerente, dell'apparato respiratorio e cardiocircolatorio.

FinalitÓ:

- trattamento di disturbi di natura funzionale degli organi interni, in particolare a carico dell'apparato digerente;

- trattamento somatico di alcune disfunzioni dolorose intercostali e del rachide dorsale (artrosi vertebrale, reumatismo muscolare, nevralgie, disfunzioni vertebrali articolari e contratture muscolari, etc.)

 


 

INFORMAZIONI SUL CORSO

 

DURATA

2 weekend

 

ATTESTATO

Si rilascia attestato

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Corso non Ŕ indicato ai principianti

Si richiede una discreta conoscenza di base dell'anatomia del sistema locomotore (muscoli, ossa, articolazioni).

 

MATERIALE DIDATTICO INCLUSO

Dispense illustrate

ORARIO

Sabato ore 9.30/17.30 e domenica ore 9.30/16.30 inclusa pausa pranzo


OCCORRENTE

Abbigliamento comodo, costume da bagno, telo da mare (o lenzuolino), materiale per appunti e ciabatte.

 

COSTO

Costo del corso 470 euro, rateizzabili in 2 rate: la prima di 270 euro, la successiva da 200 euro.

 

 

 

 

corso massaggio connettivale

 

 

Docente

LUCIANO SICCO

 

 

 


portale di informazioni turistiche per viaggiatori