Corso del giovedì sera

IPNOMEDITAZIONE

La tecnica che realizza i desideri

 

ON LINE, 5 giovedì

 

ore 19.00-20.30

 

Dal 10 Marzo al 6 Aprile 2022

 

 

Costo: 90 €

 

mentalismi

 

vedi la locandina del corso

La tecnica dell’IPNOMEDITAZIONE nasce dall’incontro e dalla combinazione di due efficacissime pratiche divenute ormai tradizionali: l’autoipnosi e la meditazione.
Si tratta di una potente tecnica psichica che utilizza il potere dell’energia mentale canalizzata attraverso lo stato di trance e di concentrazione. Questa procedura genera un potente campo magnetico che permette di attrarre e realizzare qualunque obiettivo, all'interno come al di fuori di sé.

  1. Mediante l’IPNOMEDITAZIONE è possibile ottenere importanti e sicuri risultati positivi a livello fisico, emozionale e mentale e si può disporre di un efficacissimo alleato interno per riuscire a concretizzare davvero i propri scopi e i propri desideri più profondi.

L’opera ci introduce alla teoria e alla pratica di questa metodica e ci illustra una serie di casistiche per le quali può essere efficacemente utilizzata: relazioni interpersonali, salute, benessere economico, cambiamento personale, desideri specifici.

  1. Per praticarla utilmente, è sufficiente comprendere i suoi principi teorici e pragmatici, ed applicarla quotidianamente in una sola seduta autoguidata.
  2. L’IPNOMEDITAZIONE è la base e la chiave della cosiddetta Magia Mentale, che è poi la Magia degli anni 2000: senza l’ausilio di formule, di filtri o di “simboli” ma andando, piuttosto, all’essenza, essa affida i propri scopi allo strumento più potente a disposizione di ognuno: la propria Mente.

PRESENTAZIONE DEL METODO

L’ipnomeditazione è stata elaborata con lo scopo di poter essere praticata da chiunque con facilità e senza particolari controindicazioni al fine di perfezionare il comportamento umano in tutti i suoi aspetti, compresa la capacità di prevenire o, eventualmente, di curare malattie di origine fisica e mentale.
Praticare questa tecnica o, meglio, questo particolare tipo di meditazione, non è come ingerire una pillola che agisce come un fattore esterno e circoscritto, ma comporta un’ingerenza in campi estremamente delicati dal punto di vista umano e morale.
Per questo essa, più che una tecnica, deve essere considerata come un atteggiamento culturale, patrimonio di una società più evoluta, che arricchisce l’individuo e lo rende sempre più capace di trovare dentro se stesso le doti per portare un contributo di reale progresso fisico e psichico a sé e al tessuto sociale a cui appartiene. Non è forse un fatto culturale quello di praticare liberamente ed in modo del tutto autonomo un qualunque sport per il proprio divertimento e per irrobustirsi fisicamente e mentalmente al fine di conservare la propria salute e la propria serenità?
Perché quindi non utilizzare un sistema, secondo la stessa ottica, di sviluppare in noi una forza mentale capace di ottenere una totale padronanza su noi stessi?
Perché non vedere questo sistema come una ginnastica mentale che può andare a sommarsi in modo determinante alla ginnastica fisica per ottenere dei risultati ancora più elevati, qualitativamente e quantitativamente?
Oggi viviamo in una società che tenta di condizionarci, di suggestionarci con strumenti sempre più sottili ed incontrollabili: sempre più, quindi, l’uomo ha bisogno di strumenti che gli permettano di difendersi da questi messaggi “interessati” e questo è possibile solo attraverso l’uso di tecniche o, meglio, di dati culturali ed educativi utilizzabili in modo del tutto autonomo.
È importante che un po’ alla volta cerchiate di entrare nella mentalità relativa alla tecnica che state praticando; infatti dovrete cercare di modificare l’esecuzione di esercizi schematici in una forma di meditazione sempre più completa. Quindi la teoria esposta in questo metodo è tale solo apparentemente: in effetti la descrizione del funzionamento della mente in relazione alla tecnica che stiamo praticando vi metterà in grado, senza che ve ne accorgiate, di elaborare meglio dei comandi specifici, di essere sempre più “convinti” che state dialogando con il vostro inconscio, e che variando come vorrete gli esercizi proposti potrete ottenere dei migliori risultati.
Capirete che la ginnastica mentale che state praticando non è da considerarsi come una “medicina” che si deve prendere quando si sta male, ma è fondamentalmente uno strumento culturale della nostra personalità con il quale possiamo accrescere la nostra capacità di auto-educarci per perfezionare il nostro comportamento: da questo punto di vista quindi, guarirci da una malattia o meglio ancora prevenirla non è la conseguenza di una terapia particolarmente efficace ma il manifestarsi di un atteggiamento nuovo del nostro corpo e della nostra mente, educata dal training che stiamo praticando.
Allora vedrete che molti dei vostri problemi potranno facilmente essere risolti: qualunque malattia di origine nervosa potrà essere eliminata con l’aiuto della FORZA MENTALE che state sviluppando per mezzo della vostra “meditazione”, del vostro “training”.

 

FINALITÀ E APPLICAZIONI DELL’IPNOMEDITAZIONE

Ecco un elenco indicativo di una serie di tematiche e problematiche trattabili con successo mediante l’ipnomeditazione.

1) esaurimento nervoso
2) insonnia
3) ansia
4) asma di origine ansiosa
5) ipertensione
6) timidezza
7) depressione
8) dipendenza da fumo e alcool
9) impotenza e frigidità
10) ulcera gastrointestinale
11) infarto (prevenzione)
12) emotività da palcoscenico.

Ma la nostra capacità di auto-educarci ci servirà anche per accrescere le nostre doti e le nostre “prestazioni”, di carattere sia fisico che mentale, come ad esempio:

1) memoria
2) concentrazione
3) studio ed esami
4) lavoro (rendimento e tranquillità)
5) sport
6) parto indolore
7) capacità di autodeterminarsi e raggiungere i propri obbiettivi
8) orientare la propria volontà e le proprie energie per realizzare al meglio il personale progetto di vita e il proprio destino.
9) comprendere e saper applicare la Legge dell’Attrazione

Tutto ciò si può ottenere per mezzo di una semplice tecnica, semplice dopo che avrete fatto un po’ di esercizio: è importante tenere presente che questa forma di training mentale non differisce concettualmente da un allenamento ginnico di tipo prettamente fisico.
Per poter sviluppare dei muscoli ed aumentare così la propria forza è necessario un costante allenamento di tipo anche ripetitivo, ottenibile con un minimo di autodisciplina; in poche parole non si ottiene nulla gratuitamente: i nostri “traguardi” dobbiamo conquistarceli.
Fortunatamente, l’ipnomeditazione richiede soltanto un minimo di costanza ed un determinato ATTEGGIAMENTO col quale praticarlo.
Quindi, quando eseguirete i vari esercizi, dovrete tenere presente che state sviluppando una FORZA MENTALE con la quale potrete modificare la vostra psiche e il vostro corpo.

 

 

NEL PROGRAMMA


  • PRINCIPI E BENEFICI DELL’IPNOMEDITAZIONE
  • IL FUNZIONAMENTO DELL'INCONSCIO E COME INDIRIZZARLO
  • AIUTI, OSTACOLI E COME SUPERARLI
  • TECNICHE PRELIMINARI DI AUTO-INDUZIONE
  • TECNICHE INTERMEDIE
  • TECNICHE PROGREDITE
  • SCHEMA GENERALE DELLA PRATICA
  • SCHEMI DETTAGLIATI DELLA PRATICA
  • LABORATORIO ED ESERCITAZIONI PRATICHE GUIDATE



ATTENZIONE: benché sia consigliabile partecipare alle sessioni in diretta, qualora non si avesse la possibilità di seguirle in tempo reale, si potrà usufruire della registrazione integrale degli incontri ed utilizzarne comunque le tecniche.

 

 

INFORMAZIONI SUL CORSO

 

 

Docente

STEFANO FONTANA

 

DURATA

5 lezioni

 

ORARIO
ore 19.00 - 20.30

 

DOVE
Su Piattaforma ZOOM

 

OCCORRENTE

gli esercizi si eseguono distesi (tappetino o letto) o in poltrona. Munirsi di abbigliamento comodo e copertina, ed eventuale cuscino.

 

BENEFIT PER I PARTECIPANTI

Gli incontri saranno registrati e a disposizione dei partecipanti.
Il metodo di lavoro è progressivo: ad ogni incontro si apprendono nuove tecniche, e si effettua la revisione delle precedenti, per far sì che diventino sempre più facili e spontanee da eseguire.
Secondo necessità, verranno dati suggerimenti e indicazioni per la pratica personale, a seconda delle proprie esigenze, facendo in modo che a poco a poco diventi una pratica facente parte della propria giornata.

 

ATTENZIONE: NON si tratta di un corso di “formazione professionale”, è da intendersi esclusivamente come percorso di studio e di formazione personale. Per chi fosse interessato a dei percorsi di formazione sono disponibili altri moduli di apprendimento, i quali si svolgono generalmente nei fine settimana.

 

PER APPROFONDIRE

si suggeriscono i seguenti manuali, pubblicati dalle Edizioni ISU:

- Ipnomeditazione;

- Attraverso la Mente;

- Il Potere mentale;

- Autoipnosi medica;

- Plasmare la mente ;

- L'influenza magnetica;

- Difesa magica;

- Il grande libro dell'autoguarigione

 

 

COME PRENOTARE O CHIEDERE INFORMAZIONI

Tefefonate o inviare e-mail. Trovate tutti i riferimenti nella pagina Contatti.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 90,00 euro, saldando la quota a mezzo bonifico entro il 7 marzo 2022

 

 

fiore rossofiore rosso fiore rosso