Direzione: Stefano Fontana

Sede principale:

Lungotevere Portuense 158, 00153 Roma

Orari e telefono:

Visita la pagina dei CONTATTI

 

Corso di

STUDIO ED ESPERENZA DEI FIORI DI BACH

Un percorso di Autoconoscenza

 

A ROMA

 

in 3 weekend

 

5/6 maggio 2018, 26/27 maggio 2018, 16/17 giugno 2018

 

600 + 30 tessera annuale

 

 

fiori bach

 

Chi era Edward Bach? Era un medico inglese ricco e famoso al quale, ai primi del '900 diagnosticano un tumore annunciando pochi mesi di vita. Bach realizza che non era l'uomo ad essere malato ma le sue emozioni. Si ritirerà nel Galles dove scoprirà, sperimentandole su stesso, le 38 essenze che compongono i Fiori di Bach! 
Bach postulava e incoraggiava l'uomo ad andare alla scoperta di se stesso. Solo riconoscendo le proprie emozioni l'uomo potrà comprenderle e integrarle scongiurando o contrastando la malattia che, sempre Bach afferma, essere un'opportunità di conoscenza per l'uomo stesso. I Fiori di Bach sono sempre più usati perché mai, come adesso, l'essere umano ha bisogno di un approccio che rispetti la sua integrità fisica correggendo, invece, la sua interiorità. 
È un rimedio che appartiene alla naturopatia e che agisce sull’aspetto emotivo dell’individuo. Come affermava Bach, bisogna curare l’uomo, NON le malattie. Agendo sullo stato d’animo dell’uomo si va a modificare uno stato di vulnerabilità che poi manifesta la malattia stessa. 

I Fiori affrontano le varie tipologie emotive e fisiche dell'individuo. Ad esempio, il tipo Oak sarà una tipologia rigida. Oak è la quercia, indistruttibile. Così è il tipo Oak, non cede, non ammette stanchezza. Va avanti lo stesso. Imparerà ad ammorbidirsi e ad ascoltarsi di più e, anche, ad ascoltare gli altri.
"Per trovare un'erba che ci aiuterà dobbiamo trovare l'obiettivo della nostra vita, ciò che stiamo sforzandoci di fare, e anche comprendere le difficoltà sulla strada." (E. Bach - Libera Te Stesso).

 

OBIETTIVI DEL CORSO E APPROCCIO METODOLOGICO

Il corso, della durata di tre week end, approfondirà la personalità dello scopritore e di ogni singolo partecipante. Andremo a conoscere il fiore o i fiori più adatti a noi, come fare per prescriverli e come averne i massimi benefici. 

 

Verranno affrontati nell'arco dei tre stage le varie tipologie fisiche e psichiche, oltre ai 38 fiori di Bach tradizionali. Gli stessi partecipanti potranno sottoporsi a una diagnosi che effettuerà la docente, che poi aiuterà, mano a mano che verranno studiati i Fiori, ad effettuare analisi e assegnazione dei Fiori stessi.  Si entrerà subito nella pratica, perché i Fiori vanno sperimentati, essendo completamente privi di effetti collaterali.
Ognuno di noi, nella vita, ha attraversato momenti di insoddisfazione e di disagio, dovuti a problemi di lavoro, ad accettazione del proprio corpo, a situazioni sentimentali e familiari, oltre che a problemi di salute. I Fiori di Bach aiutano ad arrivare alla conoscenza e alla scoperta di sé.
Studieremo i Fiori cosi come Bach li scoprì. I primi tre, Impatiens, Mimulus, Clematis, scoperti negli anni '30. Poi quelli che Bach definì i '12 guaritori' di cui fanno parte i primi tre. Successivamente scoprì i '7 aiutanti' e poi gli altri 19.
Bach stesso sviluppava le condizioni emotive che lo portavano a cercare il fiore che correggesse ciò che sentiva.
In sisntesi, il mondo di Bach è un mondo particolare che apre davvero la coscienza a un diverso livello di conoscenza!
“La salute è il nostro patrimonio, un nostro diritto. È la completa e armonica unione di anima, mente e corpo; non è un ideale così difficile da raggiungere, ma qualcosa di facile e naturale che molti di noi hanno trascurato” (Edward Bach)

 

PROGRAMMA

-  Notizie su Edward Bach, chi era, percorso di vita e scoperta dei 38 Fiori di Bach.
- La ricerca di sistemi naturali per l'uomo.
- Introduzione ai Fiori. Cosa curano, come curano. Cenni sulla Naturopatia e Floriterapia.
- Come la psiche influisce sul fisico. L’allineamento fra mente, corpo e anima (emozioni).

-  Cenni di radioestesia, utilizzata per la conferma della correttezza della somministrazione dei Fiori ai pazienti

-  I chakra e i Fiori. L’importanza dei chakra e del loro allineamento.

-  Meditazioni per il rilassamento e lo svuotamento della mente, affinché questo mezzo così sottile di guarigione, possa essere compreso e applicato appieno.
-  Alla scoperta dei 38 fiori con le stesse modalità e gli stessi tempi usati da Bach.
-   Sperimentazione e creazione dei Fiori fra i partecipanti. Interazioni fra i partecipanti con esercizi energetici e corporei.

 

 

 

INFORMAZIONI SUL CORSO

 

IL DOCENTE

ANNALISA LO MONACO
La dottoressa Annalisa Lo Monaco, psicologa clinica e studiosa di tecniche complementari, ha cominciato a studiare il Fiori di Bach pi ù di 20 anni fa, facendo il suo primo corso con Margaretha Mijnlieff, uno dei massimi esperti sui Fiori di Bach.

 

DURATA

3 weekend

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Corso aperto a tutti.

 

ORARIO

Sabato ore 10:00-17:00 e domenica ore 10:00-14:00


OCCORRENTE

Portare abbigliamento comodo materiale per appunti

 

COSTO

il costo è di 600,00 euro da pagarsi in 3 rate.

 

 

 


CORSO FORMAZIONE

Insegnanti Yoga

 

 

Corso Biennale

in 7 weekend all'anno


CORSO FORMAZIONE

ISTRUTTORI DI GINNASTICA BIOENERGETICA

 

corso insegnanti e istruttori bioenergetica

 


 

 

raja yoga

 

Corso settimanale di

RAJA YOGA

da Settembre a Giugno

in zona Trastevere-Testaccio

 


 

posizione yoga

 

Corso settimanale di

HATHA YOGA

in zona Trastevere-Testaccio

 

 


 

 

Istituto di Scienze Umane - www.istitutodiscienzeumane.org - info@istitutodiscienzeumane.org
© 2006-2014 ISU - Webdesign: C. Massari, C. Spagnuolo